Scoprire la regione del Douro in Portogallo, paesaggio mozzafiato e buon bere

Blog mercoledì, gennaio 17, 2018

La meravigliosa Valle del Douro, con il suo paesaggio ed i suoi sapori, accoglie un nuovo turismo sempre più attento alle produzioni agricole e vitivinicole, ma non c'è solo il buon vino...

Visitare il Portogallo è un'esperienza intensa e ricchissima di suggestioni culturali e sensoriali. Chi ama immergersi nella natura e il buon bere dovrebbe, almeno una volta nella vita, trascorrere qualche giorno di relax nella meravigliosa Valle del Douro, nel nord ovest, magari partendo dalla  città di Porto, proprio sulla riva settentrionale del fiume Douro e seconda località più popolosa del Portogallo dopo Lisbona.

Questa valle incantata, con i suoi lussureggianti vigneti, borghi, cantine, tesori archeologici, è una delle regioni vinicole più antiche d'Europa e patrimonio Unesco. Sulle sponde del fiume che nasce in Spagna e sfocia in Portogallo, proprio a Porto, si coltiva l'omonimo vino che tanto ha reso famosa questa terra nel mondo.

La dolcezza del paesaggio, il suo clima ed i suoi sapori, hanno contribuito  a sviluppare un turismo sempre più legato alle produzioni agricole e vitivinicole; moltissimi infatti hanno trasformato aziende ed abitazioni in punti di ristoro e relax,  meta di un nuovo turismo sempre più attento a conoscere il territorio attraverso i suoi prodotti enogastronomici e curioso di scoprire come si vendemmia o come funzionino le antiche pratiche di distillazione.

Su instagram ultimamente ci hanno colpito queste splendide immagini, sono il profilo instagram Ilovedouro, una finestra stimolante sulle bellezze di questa parte di Portogallo, seguiteli  ;-)
Tra trekking, sapori e cantine, per muoversi si può scegliere il treno, l'auto, la bici, la barca, c'è spazio per le esperienze più singolari ed intense.
L'importante è sapere che da assaporare non c'è solo il vino ;-)
Nonostante il prodotto più popolare sia il vino Porto, questa Valle è la culla produttiva di un'altra grande alternativa...

Non solo Vino Porto, ma anche GIN!

Sì perché il ginepro, la conifera madre di questo amato distillato, cresce per di più in ambiente collinare e montano. Il gineprio è una pianta davvero preziosa, conosciuta da secoli per la sua proprietà medicamentosa. Il gin oggi è da tutti conosciuto come l'ingrediente che, se di alta qualità, rende unica ogni esperienza del buon bere, esaltando molte prelibatezze gastronomiche.

Qui nella Valle del Douro, con tecniche di distillazione artigianale si produce il GIN COBALTO-17! La tradizione del Gin in questa regione non è forte e scontata come il vino, ma ha un fascino tutto da scoprire e si fa apprezzare sempre di più nel mondo, e in Italia proprio grazie alla nostra passione per i prodotti di eccellenza, il gin su tutti. Ecco un po' di notizie per conoscerlo meglio:
Il GIN COBALTO-17 viene prodotto nella regione del Douro con l'utilizzo di metodi tradizionali per conferirgli equilibrio e freschezza allo stesso tempo. Sentore di lime, menta, ginepro, cardamomo e aroma molto fruttato per l'utilizzo si pera e uva gialla. E ancora, 24 ore di infusione e distillazione di ogni ingrediente botanico, in alambicchi tradizionali, con tre filtrazioni. Imbottigliato a mano, viene lasciato invecchiare per 17 giorni per garantire la valorizzazione dei sapori.

Un gin tonic rigenerante e profumato di Cobalto-17 si gusta con un buon piatto a base di pesce, magari del sushi, sia in estate che in inverno.
Per noi è un piacere condividere curiosità, consigli ed informazioni sul Portogallo, la nostra passione che si è trasformata in un bellissimo lavoro, è accontentare e stimolare i vostri gusti, ricercare in ambito di distillati e far apprezzare prodotti portoghesi di qualità :-)

Ordina il Cobalto-17 qui sul nostro sito
nella sezione GIN > https://www.lisboavini.it/it/21-gin
Io e Pedro sapremo consigliarti via mail o telefono in caso di necessità o consulenza, il tuo ordine arriverà entro tre giorni!

Alla prossima!
Grazia

Commenti

Lascia il tuo commento